banner
Spedizioni e consegna
Menu Close
Cerca
banner
Selezione del miglior caffè
banner
Codice sconto Instagram
Torna all'inizio

Consuma di più il forno o il fornetto?

State scegliendo la cucina nuova ma non sapete se acquistare il forno o il fornetto elettrico? Vi state chiedendo quale dei due elettrodomestici consuma di meno?
Tranquilli, siete nel posto giusto!

Forno tradizionale e fornetto elettrico a confronto

Per risparmiare in bolletta bisogna innanzitutto prestare attenzione alla classe energetica del dispositivo che volete acquistare: gli elettrodomestici di classe A sono quelli più efficienti in assoluto. Dopo aver valutato la classe di efficienza energetica, bisogna valutare la tipologia di forno, poiché ad ogni metodo di cottura corrisponde un consumo diverso.
Il forno ventilato consuma molto meno rispetto al forno statico, per cui è sempre bene scegliere un fornetto che dispone di questa funzione. Esistono due tipi di forni elettrici in commercio: il forno tradizionale, dotato di due resistenze e un grill, la cui cottura dei cibi avviene per irraggiamento; e il forno multifunzione, dotato anche di una ventola oltre alle resistenze e al grill, che permette ai cibi di cuocersi in modo omogeneo. Fra i due conviene sempre optare per il forno multifunzione.

Dimensioni e ingombro

Il fattore dimensioni gioca un ruolo centrale nella scelta di un determinato modello di forno. Il fornetto elettrico occupa uno spazio senz'altro minore rispetto ad un forno tradizionale, può essere collocato ovunque anche in spazi piccoli e ristretti ed è il modello perfetto per le cucine più piccole o per gli angoli cottura.
I forni tradizionali sono più invasivi rispetto a quelli elettrici e la loro installazione richiede più tempo e più risorse economiche, mentre i fornetti elettrici hanno solo bisogno di essere posizionati vicino ad una presa elettrica.

Praticità e comodità

Un altro aspetto importante da tenere in considerazione è la comodità di utilizzo: i forni da incasso sono di dimensioni più grandi rispetto a quelli elettrici, cosa che può rappresentare un vantaggio, dato che permettono di cuocere quantità maggiori di pietanze; i fornetti elettrici, invece, sono di dimensioni più contenute e possono essere collocati dove più si preferisce, oltre che essere spostati in totale comodità e facilità.
Tuttavia, acquistando un fornetto con capacità di almeno 40 litri, è possibile cuocere tutto ciò che si desidera: la praticità d'uso, il basso ingombro e il fatto che è poco invasivo rappresentano importanti vantaggi. Spesso è la scelta ideale per coloro che ne fanno un uso frequente, soprattutto per la sua versatilità.

Pulizia e manutenzione

Grazie alle dimensioni ridotte, il fornetto elettrico è molto più comodo da pulire rispetto al forno tradizionale: questo è dovuto non solo alla sua capacità interna, ma anche alla sua particolare posizione. Spesso il fornetto elettrico viene posizionato ad un’altezza comoda, così da poterlo pulire con maggiore facilità, oltre ad avere bisogno di una frequenza di pulizia minore rispetto ad un forno tradizionale e anche di una minore manutenzione.

Prezzo

I prezzi di vendita dei fornetti elettrici sono molto più bassi rispetto a quelli dei forni tradizionali; in questo modo, chi non ha un budget troppo alto, può comunque acquistare un buon dispositivo per preparare i proprio piatti preferiti.

Forno e fornetto: quale consuma di meno?

Il fornetto elettrico si riscalda quasi immediatamente, mentre il forno tradizionale ha tempi di accensione molto più lunghi: il primo, avendo tempi più ridotti, permette di risparmiare in termini di consumo energetico; inoltre, quando il fornetto ha raggiunto la temperatura desiderata il consumo cala enormemente rispetto al forno standard, in quanto le resistenze si attivano solo quando la temperatura diminuisce.
Sempre in termini di consumi energetici, anche la modalità ha la propria rilevanza: tra modalità statica e ventilata è quest’ultima a richiedere un utilizzo di corrente elettrica più basso; tra i forni tradizionali e quelli più moderni e multifunzione, sono questi ultimi ad essere i più consigliati. Tuttavia è possibile adottare alcuni semplici accorgimenti per risparmiare un po' in bolletta, come ad esempio evitare di aprire lo sportello in fase di cottura e spegnere il forno circa cinque minuti prima della fine della cottura.
In generale è possibile affermare che l'elettrodomestico che consuma di meno è il fornetto elettrico.

Scopri i migliori forni e fornetti elettrici di Stay On, disponibili al prezzo più competitivo del web, ed acquista il prodotto che più fa al caso tuo!

Commenti
Lascia un commento Chiudi