banner
Spedizioni e consegna
Menu Close
Cerca
banner
Bonus tv
banner
Pagodil
Torna all'inizio

Come pulire la lavastoviglie in modo naturale: pulizia ordinaria e straordinaria

Come pulire la lavastoviglie in modo naturale: pulizia ordinaria e straordinaria

Come pulire la lavastoviglie in modo naturale: aceto, bicarbonato, limone e cura quotidiana dell'elettrodomestico

È facile pensare che la lavastoviglie, come anche la lavatrice, si pulisca da sola essendo sempre in azione con acqua e detersivi vari durante i suoi cicli di lavaggio. La tua lavastoviglie, invece, ha bisogno di una manutenzione costante, ordinaria e straordinaria, con alcuni semplici gesti da compiere ogni giorno ed altri che possono essere fatti con meno frequenza per detergerla a fondo. Per questo nei prossimi paragrafi ti spiegheremo come pulire la lavastoviglie in modo naturale con alcuni alleati come aceto limone e bicarbonato.

Come pulire quotidianamente la lavastoviglie

La pulizia della lavastoviglie passa prima di tutto dai gesti che puoi compiere ogni giorno per mantenerla pulita. Il pericolo più grosso per i filtri e le tubazioni sono infatti il calcare e i residui di cibo che si formano ad ogni lavaggio. Per evitare che il filtro e i tubi si intasino, ma anche che si creino macchie ostinate nelle pareti, nel fondo e sulle guarnizioni la cosa principale da fare è sciacquare sempre i piatti e le pentole prima di metterli in lavastoviglie. Può sembrarti una cosa scontata e insignificante, ma fare in modo che i residui di cibo più grandi non entrino nel tuo elettrodomestico è già un grande passo per avere una lavastoviglie sempre in perfette condizioni. Quindi ricordati di passare tutto sotto l'acqua del rubinetto prima di caricare la lavastoviglie. Un altro nemico giurato della tua lavastoviglie è il calcare che intacca sia le parti interne dell'elettrodomestico sia le stoviglie rendendo opachi soprattutto i bicchieri dopo il lavaggio. Per evitare questo ti consigliamo di seguire attentamente le istruzioni del tuo elettrodomestico e di utilizzare sempre sale e anti calcare ogni volta richiesto o necessario. Un altro pericolo per la tua lavastoviglie sono i funghi e le muffe che possono crearsi all'interno a causa dell'umidità che si forma dopo i lavaggi. Per evitare che si formino nella tua lavastoviglie ti consigliamo di tenerla sempre aperta, o comunque almeno nelle ore seguenti al lavaggio, in modo che non si formi umidità nel vano interno.

Pulizie straordinarie della tua lavastoviglie

Pulire la lavastoviglie significa anche intervenire di tanto in tanto con azioni che detergano a fondo l'elettrodomestico. L'ideale sarebbe riuscire a fare un lavaggio a vuoto una volta al mese e per a vuoto intendiamo senza che ci sia alcuna stoviglia al suo interno, ma con appositi prodotti. Esistono diversi prodotti chimici per ottimizzare il lavaggio a vuoto per la pulire la lavastoviglie, ma come avrai capito dal titolo del nostro articolo, oggi parleremo solo di metodi "artigianali" e naturali. Quindi ti chiederai: come pulire la lavastoviglie con metodi naturali? Facile. Usando aceto, bicarbonato, limone o un mix di tutti questi ingredienti per un perfetto curalavastoviglie fai da te.

Come pulire la lavastoviglie con l'aceto

L'aceto, grazie alle sue proprietà sgrassanti ed igienizzanti, è un famoso alleato delle pulizie di casa e degli elettrodomestici. Se utilizzato correttamente è in grado di eliminare le tracce di unto e sporco anche più ostinate da tutte le superfici. Per la pulizia della tua lavastoviglie puoi usarlo sia come sgrassatore manuale che come "detersivo" per il lavaggio a vuoto. Se hai le pareti della lavastoviglie molto sporche infatti ti consigliamo, prima del lavaggio a vuoto, di applicare una buona dose di aceto su tutte le superfici, lasciarlo agire per qualche minuto e rimuoverlo con una spugna o un panno bagnato. Per quanto riguarda il lavaggio a vuoto della lavastoviglie, invece, puoi rovesciare sul fondo della lavastoviglie 1 litro di aceto e far partire il lavaggio a vuoto con il programma che raggiunge la temperatura di lavaggio più alta. Inoltre l'aceto può servirti anche per la pulizia del filtro: rimuovendolo dalla sua sede e pulendolo con l'aceto riuscirai ad eliminare ogni residuo di cibo presente.

Pulire con il bicarbonato nella lavastoviglie

Un altro alleato per la pulizia della lavastoviglie è, senza ombra di dubbio, il bicarbonato di sodio. Questo agente, sicuramente meno forte dell'aceto, viene utilizzato spesso per pulire ed igienizzare cibi e superfici e non emana alcun odore a differenza dell'aceto. Per pulire la lavastoviglie viene utilizzato solitamente sia durante i lavaggi "a pieno" per detergere sia le stoviglie che favorire una pulizia costante dell'elettrodomestico, sia durante i lavaggi a vuoto. Se non ami che la tua lavastoviglie emetta odori o profumi particolari questo è il detergente naturale che fa per te. Per utilizzare il bicarbonato durante i lavaggi a vuoto mensili ti basterà versare 100 grammi di bicarbonato nella lavastoviglie e far partire il ciclo ad alta temperatura.

Usare il limone per pulire la lavastoviglie

Ti piace il profumo degli agrumi e odii profondamente l'odore dell'aceto? Il limone allora è il detergente che fa al caso tuo. Essendo un famosissimo sgrassatore naturale , il limone può essere una manna dal cielo soprattutto se stai cercando come pulire una lavatrice che puzza. Puoi utilizzarlo per pulire le pareti e le parti interne manualmente: applicalo, lascialo riposare 5 minuti e sciacqualo con una spugna o un panno bagnato e vedrai scomparire anche le macchie più ostinate. Per i tuoi lavaggi a vuoto straordinari ti basterà versare un bicchiere di succo di limone nella lavastoviglie e avviare il ciclo ad alta temperatura e avrai una lavatrice pulita e che profuma di agrumi!

Pulire e prendersi cura della propria lavastoviglie è fondamentale perchè sia duratura nel tempo e continui ad avere delle ottime prestazioni, ma se ormai fosse tardi e la tua fosse da cambiare puoi navigare su Stay On e trovare la lavastoviglie da incasso o da libera installazione più adatta alle tue esigenze e al miglior prezzo del web

scopri i prodotti

Commenti
Lascia un commento Chiudi