banner
Spedizioni e consegna
Menu Close
Cerca
banner
Findomestic
banner
Codice sconto Instagram
Torna all'inizio

Come pulire il forno in modo impeccabile

Come pulire il forno in modo impeccabile

Pulizia del forno: efficienza e igiene

Paste al forno, torte salate, verdure e dolci…il forno viene quotidianamente messo alla prova! Ecco perché un'accurata pulizia è una condizione fondamentale per far sì che l'elettrodomestico funzioni alla perfezione. Un forno pulito garantisce una maggiore efficienza ed è più igienico per la preparazione dei cibi.

L'ideale sarebbe pulire il forno in base all'utilizzo: un impiego in ambito industriale o di ristorazione richiede una pulizia quotidiana, mentre per un uso domestico è sufficiente pulirlo una volta alla settimana.

I migliori prodotti per pulire il forno

 

Come pulire il vetro del forno

Per pulire il vetro del tuo forno puoi usare uno sgrassatore o un detergente per la cucina, spruzzarlo direttamente sul vetro e sciacquarlo con una spugna.

In generale, per la pulizia delle superfici del forno i prodotti sgrassanti o detergenti sono i più adatti.

 

Pulire il forno con prodotti naturali

State cercando rimedi naturali per pulire il forno?

Ecco qui una serie di prodotti assolutamente naturali che tutti hanno a disposizione in casa.

 

Acqua e limone per sgrassare

Al contrario di ciò che si pensa, sgrassare il forno e rimuovere i cattivi odori è molto semplice: basta ricorrere ad un mix di acqua e succo di limone. Le operazioni da seguire sono le seguenti: 
spremere due limoni in una teglia con i bordi alti, aggiungere un po' d'acqua e infornare il tutto per 30 minuti circa a temperatura media; l’evaporazione dell’acqua aiuta l’azione del limone sulle pareti del forno, favorendo lo scioglimento dello sporco incrostato.

 

Aceto per disinfettare

La pulizia del forno con prodotti naturali comprende, oltre ad acqua e limone, l’aceto, che ha importanti proprietà disinfettanti e sgrassanti: basta mettere mezzo bicchiere di aceto bianco da cucina in un pentolino d'acqua e portarlo ad ebollizione; una volta raggiunto il bollore è necessario spostare il pentolino dentro al forno (preriscaldato a bassa temperatura), lasciare agire i vapori per circa 15 minuti, spegnere il forno e far raffreddare la soluzioneInfine passare sulle incrostazioni con un panno umido o una spugnetta.

 

Pulire il forno in 5 minuti

Oltre ad essere una facile operazione, pulire il forno è anche molto veloce: bastano 5 minuti per pulirlo con bicarbonato e limone.

  • La prima cosa da fare è togliere dal forno ogni teglia e pirofila ed estrarre tutte le griglie; assicurarsi che non sia rimasto nulla di superfluo nel forno.
  • Far sciogliere in una ciotola 170g di bicarbonato in 3 o 4 cucchiai di acqua tiepida; aggiungere qualche goccia di succo di limone, mescolare e imbevere una spugna nel composto. Stendere su tutte le superfici del forno, grattando maggiormente dove lo sporco è più incrostato.

 

Pulizia del forno a microonde

Il forno a microonde necessita di una pulizia ancora più frequente rispetto al forno elettrico, dal momento che spesso viene utilizzato anche più volte al giorno.

Per pulire il forno a microonde basta utilizzare un detersivo neutro o poco aggressivo, da sciogliere in una ciotola che va lasciata scaldare nel microonde per 5 minuti a massima temperatura. Al termine della pulizia, le pareti vanno pulite con una spugna e il piatto girevole va lavato a mano o in lavastoviglie.

In alternativa, anche in questo caso possono essere usati prodotti domestici, come aceto, limone e bicarbonato.

 

Pulire il forno in sicurezza

La pulizia del forno è un'operazione molto pericolosa se non si prendono le precauzioni necessarie:

  • Arieggia la cucina
  • Spegni il forno
  • Lascialo raffreddare
  • Utilizza guanti protettivi
  • Elimina completamente i residui
  • Lascia areare il forno alla fine della pulizia

 

Acquista su Stay On i migliori forni da incasso, forni a microonde e detergenti dei migliori brand.

 

Commenti
Lascia un commento Chiudi